Copertina del volume Il matrimonio che salvò una città (La Giuntina, 2015)

Titolo: Il matrimonio che salvò una città

Autore: Yale Strom

Illustratore: Jenya Prosmitsky

Titolo originale: The Wedding That Saved a Town

Traduttore: Rosanella Volponi

Casa editrice: La Giuntina

Collana: Parpar

Pagine: 32

Anno pubblicazione: 2015

Prezzo: € 15,00

Età: dai 5 anni in su


Trama / Argomento

La città di Pinsk è stata colpita da un’epidemia di colera, è stato provato di tutto ma senza risultati. Resta solo una cosa da fare: celebrare un “matrimonio nero” tra due orfani. Un’antica leggenda yiddish sostiene infatti che un matrimonio simile porterebbe una tale gioia alle anime dei genitori defunti da far sparire l’epidemia. Sarà Yiske, invitato a suonare al futuro matrimonio dal rabbino della città, a dover trovare lo sposo adatto alla bella orfana.

Analisi

Illustrazione di Jenya Prosmitsky tratta dal volume Il matrimonio che salvò una città

La Giuntina è l’unica casa editrice europea specializzata in cultura ebraica e con la sua collana rivolta anche ai piccoli si propone di far conoscere la storia e la cultura di questo popolo, consapevole che solo una reciproca conoscenza tra le diverse culture e religioni può assicurare a tutti noi una convivenza pacifica all’insegna del rispetto.

Con Il matrimonio che salvò una città i piccoli lettori verranno a conoscenza dell’usanza ebraica del “matrimonio nero”, impareranno termini yiddish e le loro traduzioni, ma soprattutto capiranno quali valori contano davvero nella vita: la generosità e il rispetto. Le belle illustrazioni vivaci arricchiscono questa magica avventura alla ricerca dello sposo perfetto.

Cosa fare dopo la lettura

Tante leggende yiddish aspettano di essere scoperte…