venerdì, luglio 28, 2017

Questo è lo staff di Dietro le Quinte

Andrea Maglia

Andrea Maglia

aka

Director

Si può raccontare qualcuno con poche, semplici parole? Difficile ma non impossibile. Nato tanto tempo fa in una galassia lontana lontana ed abbandonato in tenera età davanti ad un televisore che trasmetteva soltanto classici della vecchia Hollywood, si definisce il frutto proibito di quelle che, in quest’epoca decadente, potrebbero definirsi passioni pericolose. Il cinema, la musica, le buone letture sono per lui un rifugio, un sostegno, una ragione di vita, una speranza. Ancora convinto, nonostante tutto, che un vero uomo debba essere un giusto mix tra Cary Grant ed Humphrey Bogart, spera un giorno di incontrare l’amore cantato dai poeti. Adora la scrittura ed ha la convinzione che portare avanti Dietro le Quinte possa essere un modo stimolante e gratificante di praticare la professione di giornalista.

Claudia Santonocito

Claudia Santonocito

aka

Murria

Da quando ha imparato, non ha mai smesso di leggere: in borsa non le manca mai un libro, ma se dovesse succedere ripiega su annunci, volantini, bugiardini e bigliettini. Frequenta i cinema più delle palestre, chi la conosce bene ha confermato che sarebbe l’orgoglio di tutti i registi perché non riesce mai a dire che un film è “brutto”. Ammette di essere una internet addicted e non vive senza cellulare.

Avvertenze: ricordatevi di non accompagnarla mai in libreria, sareste costretti ad usare la forza per portarla via!

Marialuisa Silvestro

Marialuisa Silvestro

aka

Marilù

Una ragazza che non sa dove sbattere la testa. Alterna i suoi stati d’animo a seconda del tempo, ma di due cose è certa: vuole vivere di e con le parole e le canzoni dei subsonica sono la colonna sonora della sua ancora breve esistenza. Sogna un giorno di intervistare il frontman del suo gruppo preferito, ma sa bene che il suo scarso self control non glielo permetterebbe, e quindi si limita ad andare ai suoi concerti elemosinando fotografie dal dubbio risultato. Il suo hobby preferito è fare zapping anche se gli amici non comprendono il suo amore incondizionato per la televisione, argomento principale delle sue conversazioni. Ha lasciato un pezzo del suo cuore in Spagna, ma per adesso il corpo è tutto a Milano, dove vive. Adora il buon cibo, fare shopping con le amiche, i file audio e il frappé alla nutella, un must delle sue serate catanesi.